Vertigini e Acufeni

acufeni e rumore fastidioso

Acufeni e Vertigini: Cosa sono?

Vertigine: alterazione della percezione sensoriale dell'individuo che provoca un'instabilità nell'individuo. Esistono le vertigini soggettive nelle quali è il paziente stesso che si sente girare e le vertigini oggettive, nelle quali il paziente si sente fermo e percepisce gli oggetti e i muri che girano attorno a lui.

Acufene: disturbo uditivo caratterizzato dalla percezione di un rumore fastidioso (fischi, ronzii, fruscii),che può influire molto negativamente sulla qualità di vita del soggetto che ne è affetto.

 

Vertigini: cause

Le cause di vertigine possono essere molto numerose ed il sintomo va indagato molto accuratamente. Tra le cause più frequenti possiamo avere distubi posturali, cervicalgie, dolori di grado intenso, squilibri dell'articolazione temporo-mandibolare, le neuroniti vestibolari, la Sd. di ménière, la cupolitiasi. Ma alla base di questo sintomo possono esserci anche patologie come il diabete, l'ipertensione, tumori, etc.

 

Acufeni: cause

Anche le possibili cause alla base degli acufeni sono innumerevoli. Per citarne alcune: infezioni virali, otosclerosi, farmaci (es. alcune classi di antibiotici e diuretici), difetti vascolari (calibro dei vasi), alterazioni dell'articolazione temporo-mandibolare, esposizione a forti rumori, invecchiamento e perdita dell'udito, lesioni neurologiche conseguenti ad esempio a Sclerosi Multipla o a Neurinoma dell'acustico.

 

Acufeni e Vertigini in medicina cinese

La patogensi delle vertigini in medicina cinese comprende 3 meccanismi principali che sono:

1) La risalita dello Yang di Fegato

2) Il deficit di Qi e Sangue

3) Il ristagno ed accumulo di flegma (Tan)

 

La patogenesi degli acufeni in medicina cinese comprende 4 meccanismi principali che sono:

1) Risalita di fuoco di fegato.

2) Ostruzione del Qi dovuto a ristagno di Flegma.

3) Deficit del Jing Renale.

4) Deficit di Yang puro (deficit milza-stomaco)

 

Agopuntura per Acufeni e Vertigini: quanto può aiutare?

Uno studio del 2015 effettuato su 60 paienti (Chiu CW et Al.) ha controllato l'effetto dell'agopuntura sulle vertigini a 30 minuti dalla seduta e a 7 giorni di distanza utilizzando la Scala Analogico-Visiva e riscontrando un'importante diminuzione delle vertigini riferite nel gruppo sottoposto ad agopuntura rispetto al gruppo di controllo.

Nel 2017 è iniziata un'importante metanalisi, effettuata seguendo le raccomandazioni della Cochrane e pubblicata su Medicine (Baltimora), (Xiaohui Li. et Al.) per stabilire definitivamente l'efficacia e la sicurezza dell'utilizzo dell'agopuntura nelle vertigini da insufficienza vertebrobasilare (VBIV).

Anche se i meccanismi esatti tramite cui opera l'agopuntura nel trattamento delle vertigini non sono del tutto noti, il National Institutes of Health (NIH) suggerisce che l'agopuntura potrebbe essere affiancata ad altri trattamenti per migliorare l'outcome in caso di VBIV.

Nella mia pratica ambulatoriale le vertigini traggono un ottimo giovamento dalla terapia con agopuntura nella maggior parte dei casi.

 

Per quanto riguarda gli acufeni troviamo in letteratura diversi studi interessanti. Uno studio del 2016 pubblicato su European Radiology (Laureano MR. et Al.) ha seguito 57 pazienti fra i 18 e i 60 anni affetti da acufeni cronici e ha sottoposto i pazienti a (99m)Tc ECD SPECT prima e dopo un ciclo di agopuntura di 12 settimane. Nonostante non siano stati riscontrati cambiamenti nella perfusione cerebrale, si sono riscontrati importanti miglioramenti in tutti i punti analizzati dal THI (Tinnitus Handicap Inventory) con alta significatività statistica (p < 0.01).

Un altro studio del 2013 (Strom D. et Al.- Swed. Dental Journal) ha valutato 45 pazienti affetti da Acufeni legati ad uno stato di tensione dei muscoli masticatori ed ha associato l'agopuntura al trattamento odontoiatrico (intraoral splint) ottenendo buoni risultati sull'acufene a distanza di 1 anno (solo 6 pazienti non anno risposto alla terapia). Dopo l'agopuntura la tensione a livello dei muscoli masticatori era notevolmente diminuita.

Una metanalisi del 2016 su European Archives of Oto-Rhino-Laryngology effettuata su 5 databases elettronici ha mostrato alcuni vantaggi della terapia con agopuntura rispetto alle altre posssibili terapie. Tuttavia la poichè la maggior parte dei risultati positivi proveniva da studi cinesi con possibili Bias sono necessari ulteriori studi per conclusioni definitive.

Nella mia pratica ambulatoriale l'acufene è sicuramente uno dei sintomi più difficili da trattare. Solitamente si hanno risultati discrei se l'acufene è comparso da poco tempo (1-6 mesi) e se è connesso ad una cervicalgia, mentre si hanno risultati scarsi/nulli sugli acufeni inveterati (comparsi da qualche anno) a diversa patogenesi.

 

La Medicina Cinese prevede altri trattamenti delle vertigini e degli acufeni?

Le vertigini possono sicuramente trarre molto beneficio dalla pratica costante delle ginnastiche dolci cinesi in particolare dal Tai-Chi.

Per quanto riguarda gli acufeni, la fitoterapia cinese può portare in alcuni casi a miglioramenti davvero inaspettati anche in casi particolarmente difficili.

 

 

Bibliografia

 

Efficacy and safety of acupuncture fo dizziness and vertigo in Emergency Department: a pilot cohort study. Chiu CW , Lee TC, Hsu PC, Chen CY, Chang SC, Lo LC.

BMC Complement Altern Med. 2015 Jun 9; 15: 173. doi: 10.1186/s12906-015-0704-6.

 
 
 
Acupuncture for vertebrobasilar insufficiency vertigo. Xiaohui Li et Al.

Medicine (Baltimore) 2017 Dec; 96(50): e9261. doi:10.1097/MD.0000000000009261

 
 
 
The effectivness of acupuncture as a treatment for tinnitus: a randomized controlled trial using (99m)Tc-ECD SPECT. Laureano MR et Al.

Eur Radiol 2016 Sep; 26(9): 3234-42. doi:10.1007/s.00330 -015-4164-7. Epub 2016 Jan 8.

 

 

Managemente of tinnitus and jaw-muscle tenderness using an intraoral appliance and acupuncture. Strom D, .Behrenth E, Ekman K, Johansson A, Unell L, Carlsson GE.

Swed Dent J 2013; 37(3): 105-10.

 
 

 

Acupuncture in the treatment of tinnitus: a systematic review and meta-analysis.  Liu F, Han X, Li Y, Yu S.

Eur Arc Otorhinolaryngol. 2016 Feb; 273(2): 285-94. doi: 10.1007/s00405-014-3341-7. Epub 2014 Oct 25.